Notizie
VENTOTENE E IL DISSALATORE: CHI PAGA? •PDF• •Stampa• •E-mail•

Ricorderete tutti la stucchevole vicenda del dissalatore di Ventotene durante la scorsa estate.  Un contratto del 2015, la consegna dell'attrezzatura caricata su un traghetto, la nuova amministrazione comunale di Ventotene che blocca lo scarico sull'isola con un proprio atto.

Inizia così il tira e molla tra Acqualatina e Comune di Ventotene con vari ricorsi del comune al TAR  in opposizione all'installazione del dissalatore. Ricorsi tutti bocciati.

Finalmente si riesce a montare il tutto ed attualmente sono in corso le operazioni per la manutenzione dell'impianto idrico di Ventotene piuttosto malmesso.

Questi i fatti, le conseguenze sono le spese legali dei vari giudizi, i costi del trasporto avanti e indietro del dissalatore, i danni reclamati dall'azienda fornitrice che lamenta mesi di ritardo nei lavori non per sua colpa. Si parla al momento di almeno 200.000 euro più i danni richiesti dall'azienda e senza considerare il prolungarsi nel tempo del rifornimento di acqua via mare, cosa certamente non molto economica.

Abbiamo richiesto dati ufficiali sulle spese, ma al momento tutto tace, solo notizie sussurrate... quello che è certo è che Acqualatina a norma di legge vorrà scaricare sul conteggio delle tariffe tutti i costi extra sostenuti o che saranno da sostenere, cosa che noi OTUC riteniamo quanto meno inopportuna se non illegittima visto come sono andate le cose. La nostra posizione è stata resa nota sin dalla scorsa estate, non ci si può accusare di non aver sottolineato le conseguenze di quanto avveniva.

Seguiremo quindi questa faccenda con attenzione, onde evitare l'ennesimo balzello sulle spalle dei (pochi) utenti che pagano regolarmente. Siamo ben a conoscenza di quanto questo discorso ci potrebbe rendere "nemici" dell'amministrazione di Ventotene, ma riteniamo di essere nel giusto in difesa degli utenti e ci muoviamo alla luce del sole, senza ricorrere a accuse varie e senza possibilità di replica che a nostro carico sono venute durante l'ultima Conferenza dei Sindaci proprio da parte del rappresentante di Ventotene.

OTUC LATINA.

 
BONUS IDRICO 2018 •PDF• •Stampa• •E-mail•

ACQUALATINA: IL Bonus Idrico

L'Autorità per il servizio idrico e l'energia ARERA ha diramato le disposizioni per poter usufruire del Bonus Idrico nazionale per famiglie in condizioni disagiate similmente a quello elettrico e per il gas. Domande dal 1 luglio presso i comuni e i CAF autorizzati.
Naturalmente questa è la teoria, in pratica mancanza di chiarezza e disposizioni precise, comuni non attrezzati, CAF neanche informati in maggioranza!!!
Requisito base il basso reddito famiiare, ovvero ISEE da 8.170 euro o 20.000 se con piu di 3 figli. Sconto in bolletta di 18 mc l'anno per familiare, ovvero 50 litri al giorno, un terzo di quando il bonus in passato era gestito direttamente in provincia. Quindi... vietato lavarsi!!

www.facebook.com/codaconslatina

Info: Associazioni OTUC - Acqualatina.it

 
AVVISO RIAPERTURA SITO •PDF• •Stampa• •E-mail•

AVVISO

Dopo una interruzione eccessivamente lunga, di cui ci scusiamo, riprendiamo la gestione del sito pur se in formato ridotto.

In appoggio al sito, replicandone i contenuti,  stiamo studiando l'apertura di una pagina facebook in maniera di incrementare le possibilità di dialogo con l'utenza e renderlo ancora più semplice e veloce. 

L'esigenza di tenere informati gli utenti ci è ben presente in tempi di rapide modifiche contrattuali anche a seguito delle decisioni dell'Autorità (ARERA) che in verità non ci sembra siano molto favorevoli alle esigenze dei cittadini. 

L'interruzione è nata da una serie di interferenze esterne e di ricevimento di una quantità anomala di posta (spam)  da parte di gente con molto tempo libero a cui evidentemente non siamo molto simpatici!

Al momento abbiamo ripristinato le funzionalità base, per cui non tutti i link presenti in menu sono attivi o le notizie aggiornate. Nel frattempo stiamo procedendo alla riscrittura integrale del sito stesso aumentandone il grado di protezione tramite gli ultimi strumenti disponibili. Ci vorrà ancora qualche tempo, ma in tal modo speriamo di risolvere il problema alla radice.

OTUC Latina

 
30 GENNAIO INCONTRO CON I CITTADINI •PDF• •Stampa• •E-mail•

OTUC: l'informazione a domicilio, questa sera 31 gennaio la replica.

Diffusa dalle antenne di LazioTv ieri sera è andato in onda il dibattito organizzato dall'OTUC sulla gestione dell'acqua nella nostra provincia.
Conduttrice precisa e attenta la giornalista Silvia Vecchi, presente il Sindaco di Latina Damiano Coletta e le associazioni dei consumatori Otuc, mentre le varie componenti del servizio, tutte invitate, quali Acqualatina, Segreteria Tecnica, Provincia, Autorità regionale e nazionale, hanno dato forfait con varie motivazioni perdendo quindi l'occasione di un dialogo diretto con i cittadini esclusivamente a fini informativi..
Certamente qualche assenza è stata dovuta a cause di forza maggiore, ma il sospetto di non aver compreso lo spirito dell'iniziativa e il grado di insoddisfazione verso il servizio che serpeggia nell'utenza dopo le vicissitudini del recente passato nonché ignorare lo sforzo delle associazioni per informare a caro prezzo gli utenti direttamente a domicilio, suscita più di qualche perplessità.
Comunque il risultato finale, valutabile dai numerosi ed interessanti quesiti posti dall'utenza telefonando in diretta ai quali è stato concesso largo spazio, è stato ottimo grazie anche alle spiegazioni semplici e puntuali fornite dagli intervenuti e dal sindaco Coletta presente in rappresentanza dei Sindaci della provincia.
Si replica questa sera, 31 gennaio, alle 21.15 sul canale 650 di LazioTv.

Fonte: Codacons Latina.

 
SERVIZIO IDRICO DIBATTITO TELEVISIVO •PDF• •Stampa• •E-mail•

Il 30 gennaio alle ore 21.15 sulle antenne di LazioTv si terrà un dibattito sul Servizio Idrico nell'ATO4 Lazio meridionale. Di seguito il comunicato stampa che annuncia l'evento e tutti i dettagli utili per seguire e intervenire in diretta durante la trasmissione.

 

COMUNICATO STAMPA

DIBATTITO TELEVISIVO

IL SERVIZIO IDRICO NELLA PROVINCIA DI LATINA

L’Otuc di Latina, competente per territorio sull’ATO4 Lazio Meridionale, nell’intento di assolvere al meglio al suo compito di informare e assistere gli utenti del Servizio Idrico, ha organizzato due dibattiti televisivi con oggetto la situazione generale del comprensorio dell’ATO4 con gestore Acqualatina e, con un successivo incontro, sulla crisi idrica estiva del 2017 e relativi interventi programmati dal Gestore, dalla Regione Lazio e dalla Conferenza dei Sindaci.

La partecipazione prevista comprende gli organi di gestione del Servizio sia di parte pubblica che privata, e le Associazioni dei consumatori riconosciute dall’Otuc. In particolare hanno confermato la loro partecipazione il Sindaco di Latina Dott. Coletta in rappresentanza della Conferenza dei Sindaci e l’Amministratore Delegato di Acqualatina Ing. Besson, in rappresentanza rispettivamente della parte pubblica e privata di Acqualatina.

Sarà possibile per i telespettatori da casa intervenire in diretta via telefono, cellulare, posta elettronica e SMS.

Il primo appuntamento è fissato sul canale 12 di LazioTv martedì 30 gennaio alle ore 21.15. Repliche il giorno successivo sul canale 650.

Un invito particolare è esteso a tutti i mezzi di informazione sollecitandone il supporto in quanto riteniamo che una corretta e incisiva informazione all’utenza sia indispensabile. Inoltre valutiamo molto positivamente la possibilità offerta ai cittadini di poter discutere direttamente con i responsabili i tanti problemi che storicamente si sono presentati nel Servizio in particolare nel corso dell’anno passato.

 
<< •Inizio• < •Prec.• 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 •Succ.• > •Fine• >>

•Pagina 1 di 17•